ABOLIAMO LA CACCIA

ABOLIAMO LA CACCIA

24 luglio 2021 ABOLIAMO LA CACCIA   Oggi firmo e autentico le firme per richiedere il referendum sull'abolizione della caccia.              ...

Read more

CADE L'ALIBI DI PAOLO BEL…

CADE L'ALIBI DI PAOLO BELLINI, IL 2 AGOSTO 1980 ERA IN STAZIONE

22 luglio 2021 CADE L'ALIBI DI PAOLO BELLINI, IL 2 AGOSTO 1980 ERA IN STAZIONE   Un'udienza decisiva ieri in Corte d'Assise del Tribunale di Bo...

Read more

LE RAGIONI DEI MOVIMENTI …

LE RAGIONI DEI MOVIMENTI DI GENOVA 2001 RESTANO. CON 20 ANNI DI RITARDO.

21 luglio 2021 LE RAGIONI DEI MOVIMENTI DI GENOVA 2001 RESTANO. CON 20 ANNI DI RITARDO.   Al G8 di Genova non c'ero, ma ci sarei voluta andare molt...

Read more

"BIANCANEVE NEL '900…

"BIANCANEVE NEL '900" IN PIAZZA CARDUCCI

18 luglio 2021 "BIANCANEVE NEL '900" IN PIAZZA CARDUCCI Presentare un romanzo davvero amato, ambientato (anche) a Bologna, scritto da una scrittrice...

Read more

ECCO A VOI IL PAL!

 ECCO A VOI IL PAL!

17 luglio 2021 ECCO A VOI IL PAL!   Ecco a voi il PAL = Parco Artistico Lineare che rigenera spazi pubblici, fa bella Bologna con l'arte e l'archit...

Read more

STOP AGLI ACCORDI CON CHI…

STOP AGLI ACCORDI CON CHI TORTURA E UCCIDE

15 luglio 2021 STOP AGLI ACCORDI CON CHI TORTURA E UCCIDE Non sono d'accordo al rifinanziamento della Guardia costiera libica.         ...

Read more

BENVENUTI ALLA NUOVA FABB…

BENVENUTI ALLA NUOVA FABBRICA DEL PROGRAMMA

14 luglio 2021 BENVENUTI ALLA NUOVA FABBRICA DEL PROGRAMMA Signori e signore, si inizia.       ...

Read more

CIO' CHE RESISTE

CIO' CHE RESISTE

13 luglio 2021 CIO' CHE RESISTE "Vorrei parlarti di un'idea, di un progetto per rendere onore e memoria alla Resistenza e ai partigiani di Bologna" ...

Read more

IL PASSO DELLA BARCA, UNA…

IL PASSO DELLA BARCA, UNA COOPERATIVA DI CITTADINI CHE VUOLE RILEVARE UN'EDICOLA SPECIALE PER LA COMUNITÀ.

11 luglio 2021 IL PASSO DELLA BARCA, UNA COOPERATIVA DI CITTADINI CHE VUOLE RILEVARE UN'EDICOLA SPECIALE PER LA COMUNITÀ.   ...

Read more

26 ANNI FA, IL GENOCIDIO …

26 ANNI FA, IL GENOCIDIO DI SEBRENICA

11 luglio 2021 26 ANNI FA, IL GENOCIDIO DI SEBRENICA 26 anni fa il genocidio di Srebrenica, alle porte di "casa nostra", in Europa. ...

Read more

SU DI ME

Sono nata a Bologna il 25 aprile 1986, giorno della Liberazione dell’Italia dal Nazifascismo e della fine della Seconda Guerra mondiale; so che non è un merito, ma ne vado molto orgogliosa.

Dal 2014 sono mamma di Paolo.

Diplomata al Liceo classico Minghetti, nel 2010 mi sono laureata in Comunicazione Pubblica e Sociale con una tesi su un progetto dell’AUSL di Bologna, grazie al quale sono state coinvolte donne migranti con l’obiettivo di promuoverne l’accesso ai servizi socio sanitari. Mi sono poi specializzata con un master in Analisi e valutazione delle politiche pubbliche presso l’Università di Torino.

Le prime esperienze formative nel mondo del lavoro sono state presso il Laboratorio dei Cittadini per la salute dell’Ausl di Bologna e il Difensore Civico della Regione Emilia-Romagna.

La passione dell’impegno politico in associazioni e in gruppi informali è iniziata ai tempi del liceo ed è continuata grazie all’A.N.P.I. e al Centro delle Donne di Bologna, passando per l’esperienza nazionale di Se Non Ora Quando? di cui sono stata tra le promotrici del comitato bolognese, fino alla fondazione del collettivo RosaRosae con l’intento di far emergere il punto di vista delle donne più giovani e precarie.

Iscritta al Partito Democratico, sono entrata in contatto con la preziosa esperienza della militanza nei circoli, poi con la Conferenza delle Donne del mio quartiere, il Navile di Bologna, di cui sono stata Coordinatrice territoriale. Nel 2012 sono stata eletta Coordinatrice della Conferenza Donne PD di Bologna.

Lavoro in Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, nello staff della Commissione per la Parità e Diritti delle Persone, dove ho potuto dare il mio contributo nell’elaborazione della Legge Quadro per la Parità e contro le discriminazioni di genere, prima e unica in Italia ad affrontare in maniera strutturale e trasversale tutte le politiche pubbliche in un’ottica di genere.

Reinventare le regole e le pratiche politiche è una sfida urgente: c’è bisogno di dare un nuovo ordine ad un nuovo mondo che è già alle soglie ma che ancora sfugge al nostro sguardo, perché in buona parte ancora da costruire con creatività e coraggio, competenza e responsabilità. 

Reinventare per rigenerare non è solo fatica, ma anche gioia dell’opportunità, del sapere di contribuire a comporre qualcosa di più grande e duraturo di ciascuno di noi. È la volontà e il mettersi a servizio nel cercare di costruire una società giusta in cui le persone possano vivere bene insieme, potendo decidere consapevolmente e in libertà come condurre le proprie vite.

E per questo è necessaria la partecipazione e l’alleanza tra donne e uomini consapevoli per migliorare tutta la società.