A NAVILE CON L'ANPI PER L…

A NAVILE CON L'ANPI PER LA LIBERAZIONE DAL NAZIFASCISMO

19 aprile 2022 A NAVILE CON L'ANPI PER LA LIBERAZIONE DAL NAZIFASCISMO Da quest'anno a Navile abbiamo voluto costruire e condividere con le tr...

Read more

CASO REGENI: IL RIFIUTO D…

CASO REGENI: IL RIFIUTO DELLE AUTORIA' EGIZIANE

15 aprile 2022 CASO REGENI: IL RIFIUTO DELLE AUTORIA' EGIZIANE Le autorità egiziane continuano a rifiutare ogni collaborazione sul caso ...

Read more

SIAMO NATI PER CAMMINARE

SIAMO NATI PER CAMMINARE

8 aprile 2022 SIAMO NATI PER CAMMINARE Promuovere la mobilità sostenibile, a partire dai percorsi casa- scuola, è la finalità di que...

Read more

VERITA' PER LA STRAGE FAS…

VERITA' PER LA STRAGE FASCISTA DEL 2 AGOSTO 1980

6 aprile 2022 VERITA' PER LA STRAGE FASCISTA DEL 2 AGOSTO 1980 Dopo una serie innumerevole di depistaggi, durati negli anni, dopo 76 udi...

Read more

LAZAR OFFICINE

LAZAR OFFICINE

1 aprile 2022 LAZAR OFFICINE Lazàr Officine creative di comunità è il progetto coordinato dal Comune di Bologna e ASP Città di Bologna, affidato a...

Read more

VENT'ANNI DALL'ASSASSINIO…

VENT'ANNI DALL'ASSASSINIO DI MARCO BIAGI

19 marzo 2022 VENT'ANNI DALL'ASSASSINIO DI MARCO BIAGI Vent'anni fa uno degli episodi più tragici che ha colpito la nostra città.     ...

Read more

UNA GIORNATA DI INAUGURAZ…

UNA GIORNATA DI INAUGURAZIONI A NAVILE!

19 marzo 2022 UNA GIORNATA DI INAUGURAZIONI A NAVILE! "La mamma taglia il filo e poi giochiamo".       ...

Read more

VIA SERRA: UN PATTO DI CO…

VIA SERRA: UN PATTO DI COLLABORAZIONE

18 marzo 2022 VIA SERRA: UN PATTO DI COLLABORAZIONE Che cos'è un patto di collaborazione? Guardate le foto e avrete una possibile rispo...

Read more

A BUDRIO PER IL LANCIO DI…

A BUDRIO PER IL LANCIO DI DEBORA BADIALI A SINDACA

18 marzo 2022 A BUDRIO PER IL LANCIO DI DEBORA BADIALI A SINDACA Questa mattina a Budrio per il lancio della candidatura di Debora Badia...

Read more

IL CIRCOLO PD DI GRANAROL…

IL CIRCOLO PD DI GRANAROLO INTITOLATO A DAVID SASSOLI

18 marzo 2022 IL CIRCOLO PD DI GRANAROLO INTITOLATO A DAVID SASSOLI domenica 20 marzo alle ore 11               ...

Read more

1 luglio 2021

VIOLENZA DI STATO, ANCORA.

Quanto successo nell'aprile del 2020, in pieno lockdown, nel carcere di Santa Maria Capua Vetere è spaventoso.
 

Ancora di più, se possibile, scoprirlo alla vigilia del ventesimo anniversario delle barbarie avvenute durante il G8 di Genova, alla Diaz e a Bolzaneto.
Doveroso che la Ministra alla Giustizia Cartabia riferisca in Parlamento e ottenga chiarezza sulle responsabilità; altrettanto che il Governo si faccia carico del fatto che il sistema normativo vigente non garantisce appieno le tutele sancite dalla Costituzione, prova ne sono i reiterati "stati di eccezione" nell'uso della violenza, di vessazioni e umiliazioni di detenuti, in questo caso, che fanno pensare alla necessità che si apra una riflessione pubblica su cosa debba significare l'uso legittimo del "monopolio della forza" da parte dello Stato e di tutti i suoi funzionari/e.
Introdurre il codiceidentificativo sulle divise degli agenti non è più rimandabile, anche a tutela di tutti gli operatori delle forze di polizia che svolgono il proprio lavoro consapevoli del ruolo cruciale e delicatissimo che ricoprono, in condizioni certamente non facili, nel pieno rispetto delle leggi e dei diritti umani.
Il clima politico con le prese di posizione di leader politici della destra che solidarizzano con funzionari dello Stato accusati di torture, colti nell'atto di compierle, riconferma la posta in gioco.